PER OFFRIRTI IL MIGLIOR SERVIZIO POSSIBILE IN QUESTO SITO UTILIZZIAMO I COOKIES

  • Middle-Italy2
  • Middle-Italy1
  • middle-italy3

Cultura

Palazzi, teatri, chiese, piazze, affreschi e musei di tutti i tipi ed epoche rappresentano la lunga e ricca storia dell’Italia centrale. Firenze, Arezzo, Siena e Pisa in Toscana; Perugia, Assisi, Orvieto e Spoleto in Umbria; Ancona, Urbino e Pescara nelle Marche: città che valgono assolutamente la pena di essere visitate, ma anche cittadine e paesi come San Gimignano, Cortona, Gubbio, Fano e Montone sono mete turistiche di tutto rispetto. Qui i santi patroni vengono festeggiati ed onorati con particolare solennità. Mercatini di tartufi, lumache, salumi, patate, olio d’oliva si possono visitare in tutte le stagioni.

Umbria
L’Umbria, incastonata nel cuore verde dell’Italia tra la Toscana e Le Marche, annovera tra le proprie eccellenze la terza città universitaria italiana con sede a Perugia, città  famosa per il suo cioccolato. Anche Assisi è ormai diventata una città di fama mondiale, la città di San Francesco, il Santo dal quale l’attuale papa ha preso il nome. Se la Toscana si mostra in tutta la sua maestosità, l’Umbria invece appare più modesta, ma merita sicuramente di essere conosciuta. Qui troviamo la città di Orvieto, per esempio, situata su un altopiano panoramico, famosa per il suo ottimo vino “Orvieto classico”; tra le principali attrazioni gastronomiche di questa regione menzioniamo i deliziosi piatti tipici a base di carne di cinghiale. Inoltre si può degustare il tartufo e partecipare alla caccia al tartufo. 

Toscana
Chi arriva in Toscana non può assolutamente perdere l’occasione di visitare Firenze dove sono conservate alcune delle maggiori opere di Michelangelo. Un evento unico per conoscere più da vicino lo stretto legame tra la città e la ricca tradizione della famiglia De' Medici. La Torre di Pisa e la piazza di Siena sono e resteranno di fama mondiale. A luglio e agosto non mancate di visitare i mercatini dell’antiquariato di Arezzo. Una visita ai monasteri e alle chiese nella zona tra Firenze e Siena vi darà senz’altro un’idea della ricca cultura della vita cattolica romana. Da non dimenticare i vini del Chianti, da sempre legati alla cultura di questa regione.

Le Marche
I mercati, il commercio, le località balneari: tutti elementi tipici della cultura di questa regione che se forse meno tradizionale, è pur sempre ricca di tradizioni. Il Verdicchio dei Castelli di Jesi è un vino marchigiano molto famoso. Fano, Senigallia e Ancona sono stazioni balneari dove l’autenticità si combina perfettamente allo stile di vita moderno.